Come viene servita la tavola nei diversi paesi del mondo: caratteristiche del galateo a tavola

Fin dall'antichità il servizio ha personificato l'atteggiamento rispettoso del padrone di casa verso i suoi ospiti. Questa antica arte si è sviluppata secondo le tradizioni di un particolare paese. Per decorare adeguatamente la tavola per la festa serale, devi seguire semplici regole e usanze per servire piatti, disporre piatti e posate. Il cibo ben presentato porta emozioni più positive e crea un'atmosfera speciale.

L'allestimento della tavola nei diversi paesi del mondo dipende in gran parte dalle caratteristiche nazionali e dalle caratteristiche degli ospiti che ricevono. In questo articolo vedremo come viene servita la tavola nei diversi paesi del mondo e quali sono le caratteristiche di questo processo.

Nello stile giapponese

L'impostazione della tavola giapponese è una delle più difficili, in quanto presenta una serie di differenze rispetto a quella consueta europea. Ciotole, vassoi, piatti, tazze profonde, bacchette sono tutte parti integranti della tavola in stile giapponese. Una tale abbondanza di elementi può spaventare un ospite inesperto, ma dopo un po' ti renderai conto di quanto sia conveniente.

Tutti gli elementi necessari (tavolo, sedute) sono disposti secondo il principio di asimmetria, che consente di ottenere una composizione libera e un'espansione visiva dello spazio circostante.

Ci sono diverse regole di base per il servizio giapponese:

  • Viene preparato un posto separato per ogni ospite per designarlo, è consuetudine utilizzare speciali tovaglioli o vassoi. I piatti comuni sono posti al centro del tavolo, il più delle volte zuppa o caldo.

  • A differenza delle forchette familiari ai residenti russi, i giapponesi usano le bacchette - sono poste davanti al piatto. Si prega di notare che le bacchette non devono entrare in contatto con le stoviglie. A tale scopo vengono utilizzati supporti in legno.

  • L'etichetta a tavola presuppone la seguente disposizione dei piatti: una ciotola di riso è posta a destra e una ciotola di zuppa a destra. Metti le verdure, la carne e il pesce a destra. Nel mezzo ci sono varie salse e additivi.

In stile kazako

La maggior parte dei kazaki aderisce all'antica usanza di dastarkhan - questo è un pasto convocato per un pasto generale in onore di celebrazioni familiari, religiose e di altro tipo. Un viaggiatore smarrito non può uscire di casa senza aver assaggiato gli squisiti piatti della cucina kazaka. Più magnifica è la decorazione, più nobile è il suo proprietario, più generosi saranno i doni di Allah per questa famiglia.

Per decorare un tavolo in stile kazako, prima di tutto, devi coprirlo con una tovaglia bianca come la neve con ornamenti sorprendenti.La scelta dell'ornamento riflette i pensieri degli ospiti e il loro atteggiamento nei confronti degli ospiti. Vale la pena dare la preferenza ai modelli classici con motivi ricamati colorati, mentre la lunghezza della tela dovrebbe soddisfare il criterio stabilito: non dovrebbe scendere al di sotto del livello dei sedili.

Recentemente, il servizio in stile kazako ha iniziato ad acquisire sempre più caratteristiche europee. Una di queste tradizioni prese in prestito era il design dei tovaglioli, piegandoli in un modo speciale.Per fare ciò, scegli modelli luminosi e contrastanti e decorali a forma di "barca". Un esempio di questo metodo può essere visto nella foto qui sotto.

La decorazione principale della tavola in stile kazako è una varietà di piatti colorati. La sua quantità e il suo design sono in gran parte determinati dalla natura dell'evento. Gli articoli che ricordano il sole e la luna sono particolarmente apprezzati.È auspicabile che i piatti siano di legno e decorati con ornamenti corrispondenti a questo popolo.

Se parliamo della disposizione dei piatti, allora tutto è semplice: il cibo viene messo sui piatti e disposto in cerchio.

Le antiche tradizioni kazake determinano la sequenza e l'ordine dei piatti da servire:

  • Il servizio inizia con la disposizione di utensili da tè. Le ragazze mettono le ciotole in cerchio, riempiendole di tè profumato. Inoltre, sui piattini vengono posti dolci orientali, frutta e burro. Bevande e cibo vengono serviti più tardi, dopo che l'ospite ha bevuto il primo sorso.

  • La fase successiva sono gli spuntini: tutti i tipi di carne di cavallo e piatti di agnello. Sono serviti con verdure e piccole tortillas. In alcune famiglie è consuetudine trattare i parenti e gli amici invitati con i kumis.

  • Per gli ospiti principali vengono offerti vari piatti a base di carne di frattaglie di montone (uno di questi è kuyrdak). Se stiamo parlando di una cena festiva, all'ospite principale dovrebbe essere servita una testa di agnello bollita - è divisa equamente tra tutti gli ospiti.

Nel video:usi e costumi del popolo kazako.

In stile russo

Nell'antichità, la tavola russa si distingueva per la raffinatezza dei piatti, la varietà del design e l'immutato ordine. Ora i nostri piatti e le nostre posate non sono molto diversi da quelli europei, hanno perso completamente il loro sapore nazionale.

In condizioni normali, vengono utilizzati piatti realizzati con un'ampia varietà di materiali: plastica, legno, metallo, vetro, cristallo, ceramica e porcellana.Esistono diversi tipi di piatti: snack, borraccia profonda, dessert profondo, piattini, caviale.

Anche le insalatiere possono essere di diverse forme e dimensioni, spesso sul tavolo vengono poste ciotole rotonde o ovali con una capacità fino a 100 ml.

Una caratteristica distintiva della cucina russa è l'uso di zuppiere - piatti profondi, calcolati da 4 a 10 porzioni.Per ricreare l'ambiente slavo, i ristoranti servono tavoli con coccio, pentole dipinte e brocche.

Molti designer notano che i piatti in ceramica e legno dipinti sembrano molto interessanti come decorazione.

A seconda della natura del cibo e del tipo di evento, anche l'insieme dei dispositivi può cambiare. Può essere uno spuntino, pesce, dessert, frutta o tavola. Quest'ultima opzione viene utilizzata anche a casa con l'aggiunta di tutti i tipi di oggetti da portata (spatole, pinzette).

In stile francese

In Francia, la tavola ha anche una serie di caratteristiche distintive. Ciò è dovuto principalmente allo status del paese di trendsetter, stile corretto e buone maniere. Il romanticismo è un tema chiave nell'arredamento francese. Ecco perché questo tipo di servizio viene spesso utilizzato per le date. Tuttavia, poche persone sanno come ricreare correttamente l'atmosfera della Francia con posate, piatti, tovaglie e tovaglioli.

La prima regola dice: attenzione ai tessuti.Senza una tovaglia bianca come la neve, tovaglioli di pizzo e percorsi interessanti, i francesi non accettano di sedersi a tavola. Questo non significa affatto che devi spendere molti soldi per acquistare una nuova tovaglia, l'importante è che sia fresca e perfettamente stirata.

La superficie può essere decorata con un percorso luminoso posizionandola al centro. Per questo vengono utilizzate anche varie stole, sciarpe o parei.

Cosa associ al romanticismo? I più si sono ricordati subito dei colori. Quando decori un tavolo in stile francese, dovresti dare la preferenza a mazzi di fiori con boccioli grandi. Puoi posizionare la composizione floreale in un piccolo vaso o su uno speciale portafrutta.

Se ti stai preparando per la cena, non dimenticare le candele.La luce soffusa porterà comfort e romanticismo a casa tua e soddisferà anche l'ospite più esigente. Tutti gli elementi decorativi aggiuntivi devono corrispondere alla combinazione di colori. Possono essere in armonia con i piatti o con una tovaglia e una fruttiera.

Un altro elemento importante della decorazione della tavola in Francia è l'eleganza. Vanno bene candelieri antichi, bicchieri di cristallo e posate vintage.

Nel video:le regole della tavola in francese.

Stile scandinavo

Apparecchiare la tavola in stile scandinavo non è così difficile come potrebbe sembrare. Questo tipo di decorazione è rispettoso dell'ambiente, freddo, linee chiare e presentazione elegante. Gli articoli da portata sono realizzati con materiali naturali e l'enfasi principale è sulla consistenza.

Secondo la maggior parte dei designer, questo stile è universale. È perfetto per una cena, riunioni intime con gli amici, una celebrazione di matrimonio e un banchetto informale. La preferenza è data a piatti di colore neutro o bianco e tessuti in tonalità ricche e fresche (verde, rosso, turchese, grigio, blu, beige).

Un'ottima soluzione sarebbe anche quella di acquistare una tovaglia di lino e sottobicchieri in legno per piattini e bicchieri.

La tavola inizia con una tovaglia, dopo di che viene posta al centro una composizione di fiori, sempre con l'aggiunta di rami di abete, stelle alpine e muschio. Per servire la sera, sono adatti candelabri in vetro e legno.Quando cerchi le candele perfette, cerca versioni più spesse con proprietà aromatiche.

Negli ultimi anni, lo stile scandinavo è stato sempre più utilizzato durante il periodo natalizio.

Stile italiano

Conosciamo tutti la buona cucina italiana, ma si sa poco sul servizio di questo nazione. Servire i piatti in un ordine speciale, attendere che si siano raffreddati dopo una lunga preparazione.

Si distinguono le seguenti regole per una tavola ideale all'italiana:

  • I tessuti devono essere dello stesso colore, meglio tutto bianco o beige. Negli eventi ufficiali, è consuetudine mettere i tovaglioli a sinistra del piatto principale, negli eventi informali, questa regola spesso non viene seguita (quindi i tovaglioli vengono posizionati direttamente sui piatti).

​​
  • Le posate vintage sono sempre le preferite dagli italiani. Bicchieri d'argento, dorati e di cristallo, candelabri intagliati e un vaso di forma insolita: tutto questo si adatterà perfettamente all'interno di un soggiorno o di una cucina.

  • L'argento è un attributo essenziale di ogni festa. Questi possono essere vari oggetti decorativi, posate o piatti con bordi argentati attorno al bordo.

Prestare attenzione al servizio del piatto del pane. Questa è la cosa più sorprendente che si possa trovare nella cucina europea.È consuetudine posizionarlo alla sinistra del piatto principale, così è più facile raggiungere l'affettato profumato e capire quanto può essere gustoso un alimento semplice. La preferenza è data al pane monoporzione, tuttavia è possibile trovare anche pane tagliato a pezzetti.

Un dato interessante: in alcune case in Italia è usanza mettere il pane direttamente sulla tovaglia - questa usanza fu notata nel Medioevo.

Se non hai tempo per apparecchiare la tavola secondo tutti i canoni bon ton, allora usa il segreto delle massaie italiane: tutto nel cibo dovrebbe essere semplice e naturale, e al centro c'è una composizione di fiori o piante in un vaso insolito.

La tavola apparecchiata in ogni paese ha le sue caratteristiche distintive. Tuttavia, questo non significa affatto che sia necessario attenersi a uno solo degli stili possibili. Nel mondo moderno, viene prestata sempre più attenzione a un approccio creativo nella progettazione di vari elementi interni. Non dimenticarlo mentre osservi l'etichetta della tavola, e quindi sarai sicuramente in grado di sorprendere i tuoi ospiti.

Come apparecchiare correttamente la tavola: consigli sul galateo a tavola (2 video)

Apparecchiare la tavola in direzioni e tradizioni diverse (65 foto)

(2 73)
.